Fornitori e Servizi
  • ”Amministrazione
Articoli per categoria
Archivi
Newsletter

Visitatori
utenti online

Archivi per la categoria ‘Eventi’

Circ. 264 – Conferenza organizzata dalla Camera Penale di Pistoia

Circ. 264 – conferenza camera penale

Circ. 253 – Lecturae Dantis 2018/19: annullamento della lezione del 16 maggio p.v.

Circ. 253 – Annullamento Lectura Dantis

Circ. 251 – Spettacolo “FREEDOM” – Gruppo teatrale Compagnia dell’Incanto

Circ. 251 – invito spettacolo

pieghevole di sala Freedom

Locandina Freedom

LaScuolaInScena-locandina

Articolo Spettacolo Ciclopi e Sirene

Articolo Ciclopi e Sirene

Comunicato stampa – Il Liceo Forteguerri ringrazia la Bonacchi

“Una   festa, un turbine di emozioni, un mare d’affetto…. un po’ di nostalgia…”.  Con questi sentimenti , gli ex studenti dei Corsi C e D del Liceo Classico Forteguerri  di Pistoia si ritroveranno per festeggiare la loro insegnante di Lettere: la prof.ssa  Giuliana Bonacchi Gazzarrini.   L’appuntamento è fissato nei locali della Scuola per  Venerdì  24 maggio alle ore 16.30. Saranno in molti ad accoglierla:  tante infatti sono  le generazioni che la professoressa  ha formato in trent’anni di insegnamento al Liceo cittadino – dal 1968 al 1998 – trasmettendo  a  tutti la passione  per la  letteratura, per la poesia, per l’arte.   

“Con me si fa cultura!!!” amava ripetere ai suoi studenti.  Severa, esigente, originale, anticonformista, pronta alla battuta, era sempre dalla parte dei ragazzi quando si presentavano all’esame di maturità.  Li difendeva a spada tratta con tutta la sua verve. Oggi ognuno di loro custodisce in sé un ricordo diverso della sua vitalità,del suo estro, del suo spirito libero e anticonvenzionale, tutti rammentano la sua vasta cultura,  il suo amore per l’insegnamento, il suo impegno a tirar fuori il meglio da ciascuno, la sua capacità di riconoscere e promuovere  le doti, le attitudini dei suoi studenti.  Amica  di alcuni  grandi poeti del Novecento come Mario Luzi e Piero Bigongiari, è ella stessa autrice di libri, articoli e saggi. La sua passione per la scrittura nasce, come ella ha detto,  “dall’esigenza insopprimibile di dare forma e memoria a pensieri, luoghi, persone, suscitati e incontrati sfogliando il grande libro del mondo” .   La professoressa Bonacchi Gazzarrini vive oggi, da diversi anni, a Firenze. “Fiorentina di adozione” è “pistoiese di nascita”,molto conosciuta e stimata nella nostra città. Per questo, la festa che i suoi ex allievi le hanno preparato, la si può considerare, un evento cittadino. La festa inizierà nei locali del Liceo Classico con i saluti della Dirigente Scolastica, Dott.ssa Anna Maria Corretti; a seguire prenderanno la parola il prof. Andrea Fusari, la prof. Giuliana Bonacchi ed infine i suoi ex studenti in un amarcord carico di aneddoti e di affetto. L’evento sarà animato dalle esibizioni degli allievi del Liceo Musicale Niccolò Forteguerri.         Tutti sono invitati.

LOCANDINA

A scuola di Cittadinanza dal professor De Siervo

Il Giorno  giovedì 4 Aprile nella Sala Maggiore del Palazzo Comunale a Pistoia  il prof. Ugo De Siervo, Presidente emerito della Corte Costituzionale, ha tenuto una lezione magistrale sulla Costituzione Italiana.

L’intervento, rivolto ai nostri diplomandi, si è aperto con il saluto del Dirigente Scolastico, dott.ssa Anna Maria Corretti, ed è stato introdotto dal prof. Francesco Gaiffi, promotore dell’evento.

L’iniziativa risponde all’esigenza di approfondire il tema di Educazione alla Cittadinanza  e si ferma a esaminare il lungo e spesso difficoltoso cammino compiuto dai Padri Costituenti verso la  Costituzione, perno e pilastro del nostro vivere civile. Il relatore ripercorre, con rigore intellettuale e  lucida chiarezza, le tappe che hanno portato alla redazione della legge fondamentale della Repubblica, evidenziando anche le premesse e le situazioni critiche da cui è nata. L’Assemblea Costituente opera in un contesto di grave crisi e di forti contraddizioni, in un Paese devastato dalla guerra e firmatario di una resa senza condizioni. Le contrapposizioni tra le componenti della prestigiosa Assemblea sono profonde ed evidenti, le culture molto distanti tra loro; non mancano diffidenze reciproche. Nonostante ciò, i padri Costituenti, dopo mesi di dibattiti e discussioni, redigono  e approvano il testo della Costituzione, frutto  di una generale  volontà di “compromesso”, nel senso etimologico di cum-promittere, “promettere insieme”, al di là delle divergenze, per garantire un futuro di sicurezza, stabilità e prosperità al nostro Paese. Si tratta di grandi scelte, che hanno portato a una Costituzione solida e impegnativa, fondata su  principi “rigidi e precisi”,  decisamente garantista.

Conclude la serata il prof. Giovanni Tarli, docente di Diritto Costituzionale all’Università di Firenze, che suscita la curiosità degli studenti e li invita ad aprire il dibattito con domande, dubbi, riflessioni. Innegabilmente un evento stimolante e più che mai attuale, finalizzato a educare i giovani al senso civico e alla convivenza civile.

Al Forteguerri “fiorisce” la memoria

Articolo memoria viva Devoto

 

Nella foto vediamo in basso a sinistra il Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza Dottor Roberto Barontini e a destra il sociologo Dottor Fabio Bracci e in alto, da sinistra verso destra, gli ex studenti del Liceo Classico Pietro Pinna Pintor e Alberto Bernacchi.

 

Circ. 210 – Iniziativa 30 marzo 2019 “Memoria Viva Devoto”

Circ. 210 – MEMORIA VIVA DEVOTO

Circ. 203 – XXII Certamen Pistoriense a.s. 2018/2019

Circ. 203 – XXII Certamen Pistoriense

Circ. 200 – Lecturae Dantis – nuove date

Circ. 200 – Lecturae Dantis variazione